Acquistare un condizionatore: guida alla scelta

Tutti quelli che volessero cambiare o installare per la prima volta un condizionatore, bisogna tenere a mente che è fondamentale scegliere modelli con tecnologia Inverter, e quindi in grado di adattare la potenza dell’apparecchio all’effettiva necessità di utilizzo e di ridurre il numero di cicli di accensione e di spegnimento.

Con questa tecnologia si può beneficare di un risparmio energetico che supera il 30% in bolletta.

Inoltre è bene puntare su condizionatori di classe A o con classe maggiore. Nonostante il maggior costo iniziale, tutti ormai sanno che i loro consumi sono notevolmente più bassi rispetto a una classe inferiore.

Il costo si ammortizza nel giro di pochi anni.

Altro punto fondamentale sono dimensioni dell’impianto. La dimensione è direttamente proporzionale all’ambiente da rinfrescare. È possibile fare alcuni calcoli da soli, ma è sempre meglio affidarsi a un esperto per capire qual è la potenza ideale in funzione delle dimensioni dell’abitazione. Un condizionatore troppo grande, oltre a essere più costoso, potrebbe far aumentare il dispendio di soldi perfino del 50%. Allo stesso modo se acquisti un climatizzatore troppo piccolo comporterà uno spreco maggiore senza rinfrescare la stanza.

Assistenza Condizionatori Roma fornisce questi preziosi consigli in attesa dell’estate e consiglia di iniziare a chiamare il tecnico per fare una adeguata manutenzione ed evitare tutti i problemi che possono incorrere per non averlo fatto così come specificato sul nostro sito web.

Consigli quando cambiare la caldaia

Se da qualche tempo a questa parte hai messo a conto di acquistare una nuova caldaia, per diversi motivi tra i quali: la caldaia vecchia sta andando in blocco definitivo o forse hai bisogno di ammodernare casa e di conseguenza anche il riscaldamento, TermoclimaPM può elargire qualche consiglio su come scegliere la caldaia in base alle tue esigenze.

Prima di affrontare questo argomento, però, facciamo presente ai meno esperti che la caldaia, non solo riscalda la casa, ma produce acqua calda sanitaria. Di conseguenza, specie in inverno, la caldaia risulta essere fondamentale per rendere confortevole l’abitazione.

Iniziamo con una domanda secca: Perché, poi, a volte diventa obbligatorio cambiare la caldaia? In primo luogo bisogna dire, il tempo è nemico delle caldaie. Come tutti gli apparecchi domestici, anche la caldaia non è immune all’usura. In secondo luogo, controllando la bolletta, ci si può accorgere che i costi sono saliti, perché il vecchio modello di caldaia consuma troppo combustibile.

E, nonostante la manutenzione, i risultati sono minimi. Ergo, in famiglia si decide di puntare su un modello di nuova generazione.
In riferimento a come scegliere la caldaia adatta alle nostre esigenze, TermoclimaPM si sente di consigliare quanto segue:

Scegliere il ruolo che la caldaia deve avere: un conto è decidere un modello, dove la sua unica funzione sia quella di riscaldamento, un altro è optare per un sistema che produca acqua calda sanitaria. In ogni caso, oggigiorno, sono alla ribalta i modelli ibridi, in grado di soddisfare appieno entrambe le funzioni.

Tenere a mente il numero di stanze da riscaldare e della loro grandezza. Infatti tenendo conto di questo fattore, in una casa grande, una caldaia a condensazione sarà più adatta di una a camera stagna e viceversa.

Dove installare la caldaia? Dentro o fuori casa? In base alla tua scelta, potrai optare per una caldaia murale, da installare a parete, o per una caldaia a camera aperta, ideale per grandi balconi.

Inoltre, si deve tenere conto della resa energetica e della percentuale di energia derivante dalla combustione. Se il rendimento di combustione è alto, si genererà un risparmio sul consumo di combustibile, una migliore efficienza energetica e la bolletta del gas sarà meno salata.

Grazie a queste dritte, potrai avere le idee molto più chiare in riferimento a come scegliere la caldaia adatta alle tue esigenze ed eventualmente approfondire l’argomento.

TermoclimaPM offre soluzioni di questo genere per la sicurezza domestica da oltre 20 anni, operando a Roma con successo e soddisfazione dei clienti.

I migliori produttori di caldaie internazionali e italiani

Tutti coloro che fossero interessati ad acquistare una nuova caldaia, magari per recuperare il riscaldamento della propria abitazione o perché il vecchio apparecchio consuma troppo, nella maggioranza non ha un quadro preciso di quali possano essere le imprese di settore, attive sul mercato.

Per questo motivo, in quanto professionisti, vi segnaliamo le migliori marche di caldaie da poter acquistare.

I marchi più affidabili sono secondo noi:

  • Vaillant: azienda tedesca con pluriennale esperienza alle spalle nel mercato della termoidraulica, della climatizzazione e della ventilazione. Questa azienda si è guadagnata, nel corso degli anni, un ruolo di leadership nel settore, proponendo prodotti che assicurano il comfort nelle abitazioni. Gli ultimi articoli, soprattutto, sono addirittura ad energia rinnovabile che rispettano l’ecosistema, consumano poco combustibile e fanno risparmiare soldi in bolletta.
  • Viessmann: altra azienda tedesca, localizzata ad Allendorf, fabbrica caldaie davvero efficienti ed innovative. Chi le acquista non lo fa solo per riscaldare l’ambiente domestico, visto che vanno per la maggiore anche nei locali industriali.
  • Junkers: azienda storica dal 1932 è di proprietà del gruppo Robert Bosch GmbH, ha sempre commercializzato caldaie in grado di assicurare massimo comfort, prestazioni eccellenti, risparmio energetico e pieno rispetto ambientale. Di sicuro, tra le migliori marche di caldaie.

Tra i marchi italiani più affermati nel mercato delle caldaie, ricordiamo:

  • Biasi: di Verona, dagli anni ’30 è cresciuta a piccoli passi, lasciando intatta la mission aziendale del fondatore, Leopoldo Biasi. “Creare il comfort per migliorare la qualità della vita”. Le caldaie a basamento, le caldaie murali e le caldaie a circuito doppio/singolo di Biasi sono apprezzate sia in Italia che all’estero. Infatti metà degli incassi di Biasi è ottenuto sui mercati internazionali.
  • Ariston: sicuramente tra le migliori marche di caldaie, non solo in Italia, ma anche in campo internazionale. L’azienda si è sempre impegnata nella produzione di caldaie con tecnologie avanzate e nel rispetto ambientale. Basti pensare che i prodotti a condensazione di Ariston riducono i consumi energetici del 35% e le emissioni di sostanze nocive del 75%. comprare una caldaia Ariston vuol dire, perciò, spendere di meno in bolletta. Garanzia.
  • Cosmogas: nella messa in commercio di caldaie murali a gas, caldaie ecologiche e caldaie a basamento, questa splendida realtà italiana ha molto da insegnare. Prestazioni eccellenti, consumi ridotti sono i suoi valori cardine.

Annotiamo infine, tra le migliori marche di caldaie, anche Immergas, Ferroli, Beretta, Baxi S.p.A.

Tirando le somme, in fase di acquisto di una caldaia, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per consulenza ed assistenza di caldaie nella zona di Roma e provincia, è possibile richiedere informazioni direttamente attraverso il nostro sito web o i nostri numeri telefonici. Siamo anche su Facebook.

Caldaie Pelucchi è l’azienda ideale per l’assistenza di caldaie a Roma, di qualsiasi modello e marca. Grazie agli otre 20 anni di esperienza sul campo e con corsi di aggiornamento.

Quanto è importante la pulizia della caldaia

In molti sono a conoscenza che le caldaie a gas hanno diverse funzioni a casa nostra: in primis, riscaldano casa. In secondo luogo, tramite il collegamento con i radiatori presenti nei muri di casa, forniscono acqua calda per sanitari, ecc.

Effettuare la pulizia caldaia, specie delle caldaie a gas, è un’operazione fondamentale, e se ne devono occupare tecnici esperti e specializzati, in modo da evitare rischi per la salute.

Ogni quanto occorre effettuare la manutenzione della caldaia?

In quanto addetti ai lavori, Assistenza Caldaie a Roma Info consiglia di fare eseguire le opportune verifiche con cadenza annuale, meglio se a ridosso dell’inverno.

Quanto è importante la pulizia della caldaiaNon è un mistero il fatto che per la manutenzione delle caldaie, il controllo è incentrato su tre attività: la pulizia del bruciatore, il controllo dei fumi e la manutenzione ordinaria dell’impianto di riscaldamento. Successivamente a queste tre operazioni, la caldaia a gas sarà perfettamente funzionante. I rischi per salute si azzereranno per tutti i membri della famiglia.

Il pericolo di incidenti domestici, che purtroppo si verificano a causa della mancata manutenzione della caldaia a gas e conseguentemente per fughe di gas, verrà scongiurato.

Inoltre, i consumi saranno ottimizzati. Un’accurata pulizia della caldaia a gas è rende il funzionamento efficiente, col conseguente abbattimento dei costi e degli sprechi di acqua e corrente.

Pagare di meno in bolletta non è una cosa impossibile. Va detto poi che le verifiche e i controlli di manutenzione, se fatti ogni anno, riducono al minimo i guasti imprevisti che, oltre a costare di più, sono una vera e propria seccatura.

Perché è importante la pulizia della caldaia?

Per consentire una vita più duratura alla caldaia; per contrastare i danni dell’usura del tempo; per evitare il rischio di sanzioni.

Bisogna sempre rispettare le scadenze previste dalla legge, quando la manutenzione della caldaia è obbligatoria.

Ad esempio, i tecnici professionisti di Assistenza Caldaie a Roma Info, certificano sempre il loro intervento di manutenzione ordinaria, compilando la documentazione necessaria secondo legge e da esibire a seguito di controlli degli enti locali di riferimento.

Cause e rimedi del blocco della caldaia in inverno. Termosifoni rotti

Perché la caldaia non scalda i termosifoni?

Quando è inverno le temperature si irrigidiscono e, di conseguenza, è necessario riscaldare al meglio la propria abitazione. Si possono però verificare problemi come il blocco della caldaia.

Un problema piuttosto frequente. In altri frangenti, nonostante la caldaia venga accesa, le piastre di riscaldamento risultano fredde o al tiepide.

Quindi perché la caldaia non scalda i termosifoni?

Le cause sono davvero eterogenee.

Un problema può essere il timer di riscaldamento della caldaia che non risulta accesso. Per verificare basta impostate il valore della temperatura di riscaldamento tra i 60 ed i 70 gradi centigradi. Se non si notano differenze, è opportuno attendere una trentina di minuti, che è il tempo che l’acqua calda impiega per entrare in circolo nei termosifoni e per riscaldare le piastre.

Se dopo questa operazione le piastre risultassero ancora fredde o tiepide, bisogna procedere nel monitorare lo stato della pressione dell’acqua dell’impianto, mediante l’ago di pressione. Se la pressione risulta inferiore a 2 bar, bisogna aprire la leva della pressione dell’acqua, posizionata in basso, e attendete che raggiunga i 2 bar. Arrivata al livello di pressione indicato, chiudere la leva.

manutenzione caldaia roma
manutenzione caldaia roma

Può anche succedere che il termosifone non emani calore a causa di tutta una serie di ostruzioni interne alle tubature di raccordo dell’impianto.

Oppure, può essere dovuto alla caldaia che non scalda i termosifoni perché si formano bolle d’aria nell’acqua riscaldata. In altri casi, la caldaia non fa funzionare i termosifoni, perché si formano bolle d’aria nelle tubazioni. In questi casi è opportuno “sfiatare” i termosifoni, per azzerare l’accumulo di aria in eccesso.

Bisogna sempre tenere ben presente che che eseguire lo spurgo dei termosifoni permette il ripristino delle funzionalità, l’erogazione del calore ed un notevole contenimento dei costi nella bolletta del gas.

In quanto addetti ai lavori, Manutenzione Caldaie Roma consiglia di far eseguire lo spurgo dei termosifoni una volta all’anno.

Caldaie Pelucchi

Caldaie Pelucchi fornisce manutenzione annuale ed ordinaria, la riparazione, l’installazione e l’assistenza di caldaie a Roma di ogni marca e modello.

Se li chiami per un intervento di controllo annuale, sarà loro premura rilasciare l’apposito bollino nel rispetto delle leggi attualmente in vigore.

Servizio di assistenza caldaie a Roma

Caldaie Pelucchi ha pensato a delle tariffe convenienti a seconda di ogni esigenza. Su caldaie di propria installazione, offre operatori per assistenza caldaie, con qualifiche, certificati e abilitazioni alla L.46/90. Le chiamate e i pezzi di ricambio sono a carico dell’azienda.

Per interventi anche urgenti di riparazione emanutenzione

Caldaie Pelucchi può riparare per te qualsiasi marca di caldaia e qualsiasi modello delle varie marche, anche le più datate.

La ditta è sempre fornita di pezzi di ricambio e anche di caldaie nuove di ogni marca. Inoltre puoi usufruire delle detrazioni fiscali se cambi la tua caldaia fino a un massimo del 65% con un finanziamento a rate comode e un tasso dello 0%. Un doppio risparmio.

Caldaie Pelucchi fornisce riparazioni alle tubazioni dei radiatori, sui sanitari e agli scambiatori sanitari e primari delle caldaie a gas. È disponibile anche per urgenze in pronto intervento 24 ore. Anche nei giorni festivi.

Opera su caldaie a gas, caldaie a basamento, caldaie a condensazione, caldaie murali, pompe di calore di tutti i modelli e di tutte le marche attualmente in circolazione, oltre ad avere ottima conoscenza dei modelli più vecchi.

Per assistenza, manutenzione, riparazione, revisioni, bollino blu,bollino verde su caldaie in zona Roma c’è Caldaie Pelucchi.

Caldaie Indipendent per l’assistenza annuale della caldaia in zona Roma

Hai bisogno di un servizio di assistenza della tua caldaia a Roma? Se non conosci un tecnico della caldaia di fiducia e non sai chi chiamare puoi chiamare Caldaie Indipendent.

Perché chiamare Caldaie Indipendent? Perché la corretta manutenzione della tua caldaia di casa non devi prenderla alla leggera, ed è preferibile che tu chiami un tecnico termoidraulico. Per tua fortuna gli idraulici di questo centro servizi assistenza sono tutti specializzati e con molti anni di esperienza alle spalle.

La soluzione al tuo problema ti viene proposta di seguito:

Il centro specializzato Caldaie Indipendent è un top seller nell’offrire di servizi di assistenza caldaie Roma. Professionisti qualificati, un centralino sempre attivo, anche di notte, e tariffe bassissime e come ultima novità, quella di poter contattare il centralino anche tramite Whatsapp. Il tutto con il centro per assistenza di Caldaie Indipendent.

Ma perché fare per forza la manutenzione ordinaria?

Caldaie Indipendent ci spiega che la manutenzione va fatta una volta all’anno per legge (L. 46/90) per evitare multe e controlli e per evitare soprattutto incidenti domestici.

Il servizio di manutenzione è un servizio molto importante e anche dal punto di vista energetico. In particolare ci riferiamo all’efficienza energetica.

assistenza caldaie Roma, manutenzione caldaie Roma, revisione caldaie Roma, riparazione caldaie Roma
assistenza caldaie Roma

Altre manutenzioni

Ogni 2 anni invece si deve fare il controllo fumi. Una procedura che serve per contrastare i fumi che vengono emessi in atmosfera dalle caldaie a gas. È un servizio anche conosciuto come verifica del rendimento di combustione.

Come già detto questa verifica serve per ottimizzare l’efficienza del sistema di scarico dei fumi e fa sì che non ci sia un loro ritorno nei nuclei abitativi e scongiurare diversi pericoli. Ti ricordiamo che tutte queste operazioni di assistenza caldaie a Roma le deve fare un centro servizi abilitato secondo la L.46/90, che già abbiamo citato poche righe sopra.

Disagi e problemi saranno solo un lontano ricordo se pianifichi questo servizio di assistenza e manutenzione con Caldaie Indipendent che si prenderà la briga di aiutarti ad evitare anche problemi come ad esempio il blocco della caldaia o altri inconvenienti.

Ma cosa significa programmare un intervento?

Significa pianificare annualmente l’intervento del tecnico grazie all’amministrazione e al centralino del centro servizi. Ovviamente questa pratica è consigliata prima dell’inverno.

Il controllo regolare e più precisamente annuale della caldaia giova in maniera doppia e contribuisce a notevoli benefici per la salute tua e della tua famiglia:

monitora efficacemente il lavoro e il funzionamento dell’impianto di riscaldamento

riduce praticamente a zero l’inquinamento atmosferico.

Caldaie Indipendent è la soluzione

Chiamando i termoidraulici specializzati di Caldaie Indipendent per una verifica annuale e una assistenza regolare potrai ricevere tutti i vantaggi di una caldaia con delle performance ottime come se fosse nuova. Questo vantaggio inoltre si traduce anche in risparmio nei consumi e in bolletta.

Qundi per le seguenti cose, sai chi cercare:

  • verificare il corretto funzionamento della caldaia
  • prevenire possibili disastri domestici
  • risparmiare soldi dalla bolletta
  • risparmiare sui consumi del gas
  • allungare la vita della tua caldaia anche se è un po’ datata

Caldaie GCS offre servizi di assistenza caldaie a Roma

Caldaie GCS Roma si occupa tra le molte cose anche di manutenzione annuale ed ordinaria, la riparazione, l’installazione di caldaie di ogni marca e modello. Quando vengono chiamati per un intervento di controllo annuale, sarà loro premura rilasciare l’apposito bollino nel rispetto delle delle normative in vigore.

Assistenza caldaie Roma

Caldaie GCS Roma offre delle tariffe convenienti a seconda di ogni esigenza. Su caldaie installate da loro, Caldaie GCS Roma offre manodopera per assistenza caldaie, con qualifiche, certificati e abilitazioni alla L.46/90. Le chiamate e i pezzi di ricambio sono a carico dell’azienda.

Per interventi anche urgenti di riparazione e manutenzione

Caldaie GCS Roma è può riparare per te qualsiasimarca di caldaia e qualsiasi modello delle varie marche, anche le più datate.

La squadra è sempre fornita dipezzi di ricambio e anche di caldaie nuove di qualsiasi marca. Inoltre puoi usufruire delle detrazioni fiscali se cambi la tua caldaia fino a un massimo del 65% con un finanziamento a rate bassissime e un tasso dello 0%.

Un doppio risparmio.

Caldaie GCS Roma fornisce riparazioni alle tubazioni dei radiatori, sui sanitari e agli scambiatori sanitari e primari delle caldaie.

È disponibile anche per urgenze in pronto intervento 24 ore. Anche nei giorni festivi. Per assistenza, manutenzione, riparazione, revisioni,bollino blu, bollino verde su caldaie in zona Roma c’è Caldaie GCS Roma.

Assistenza Caldaie Roma di Caldaie GCS Roma

Where’s The Revolution e Spirit: ecco la trasformazione dei Depeche Mode

I Depeche Mode ritornano sulla scena musicale mondiale con il loro nuovo singolo  “Where’s The Revolution” che anticipa l’uscita del loro prossimo album “Spirit“,  il 17 marzo 2017.

Whereʼs The Revolution è già disponibile online e in digitale oltre ad essere stato lanciato dalle radio mondiali e su tutte le piattaforme streaming.

Il brano Where’s The Revolution, ha le sonorità che fanno parte delle corde della band anglosassone e che aumentano l’attesa per l’uscita dell’album, che la stessa band fa sapere, avrà dei toni politici altamente critici.

I Depeche Mode lo hanno detto tra le linee anche nella loro conferenza stampa a Milano in cui avevano ufficialmente dato il via libera al loro tour mondiale.

 Martin Gore, in quella conferenza, aveva posto diversi indizi che facevano capire che le canzoni sono state pensate secondo quella che è l’attuale situazione mondiale.

Anche il titolo stesso del singolo Whereʼs The Revolution, tradotto “Dov’è la rivoluzione”, e la copertina raffigurante persone con bandiere come in una manifestazione di denuncia sociale,  fanno pensare che questa direzione di denuncia politica sia quella che li abbia maggiormente influenzati.

L’album “Spirit” è la prima collaborazione dei Depeche Mode al fianco del produttore James Ford dei Simian Mobile Disco (Foals, Florence & The Machine, Arctic Monkeys).

Una collaborazione che potrebbe tramutarsi in un cambio di sound rispetto al precedente album “Delta Machine“.

I Depeche Mode si sono detti entusiasta per questa nuova avventura, valutando positivamente l’impatto emotivo e professionale che avrà questo nuovo disco sulla loro carriera professionale e artistica.

“Siamo estremamente orgogliosi di ‘Spirit’ – dice Dave Gahane non vediamo l’ora di farlo sentire a tutti. Con James Ford e il resto del team di produzione abbiamo realizzato un album che trovo davvero potente, tanto a livello di sound che di messaggio”.

Il nuovo album “Spirit” avrà 12 brani inediti da poter ascoltare e uscirà anche in versione doppio vinile 180 g, che contiene l’album standard su 3 facciate più una speciale serigrafia stampata sulla quarta facciata.

L’artwork e le fotografie che accompagnano l’album sono state realizzate da Anton Corbijn, celebre film-maker e collaboratore storico della band.